Louis Vuitton City Bags: A Natural History

Louis Vuitton City Bags: A Natural History

Questo volume è una storia senza precedenti delle borse da donna di Louis Vuitton, la linea più ambita di accessori moda al femminile. Un marchio caratterizzato da monogrammi della casa, la storia “City Bag” è iniziata con Steamer, una borsa  progettato nel 1901 da confezionare all’interno di un baule molto più grande.  Profondamente influenti, queste borse icone sono ormai note a milioni con i loro nomi descrittivi (Keepall, Secchio, Papillon, Alma, Locket, Noe, Speedy) e sono ancora in evoluzione in forme ancora più fantasiose.  Il volume ripercorre la storia di queste specifiche famiglie di borse, e prende in esame i primi esemplari, oggi diventati i più ricercati oggetti da collezione. Interessanti le collaborazioni con  artisti e stilisti  come Takashi Murakami, Stephen Sprouse, Richard Prince, Yayoi Kusama, e Rei Kawakubo e altri progetti di Zaha Hadid, Shigeru Ban, Vivienne Westwood, Helmut Lang, Andrée Putman, e, naturalmente, Marc Jacobs.